L’architettura è DONNA

DISORDINE20

L’eccellenza non ha genere, non c’è tempo da perdere, ci si misura solo con il progetto ed i propri sogni.

Non serve aggiungere altro. Ecco gli architetti che hanno saputo essere Donna e hanno lasciato il segno in questo mestiere.

Grafton Architects

Giorni nostri. Yvonne Farrell e Shelley McNamara, irlandesi fiere e internazionali, progettano, insegnano e nel 2018 saranno curatrici a Venezia della Biennale di Architettura. Design deciso e lineare, che sa sempre stupire con un angolo, con la luce, con una trasparenza. La razionalità e il sentimento sensibile si sfiorano unendosi in questo processo. Go one

 

 

Denise Scott Brown

Novecento. Nata in Africa, studia a Londra e a Filadelfia dove Louis Kahn era docente, l’architetto Scott Brown è compagna di lavoro e di vita di Robert Venturi. Impossibile relegare questa professionista ad essere ‘Mrs. Dalloway’, talento tenacia e chiari obiettivi hanno connotato il suo percorso e le opere nate da esso. Una capacità interpretativa a 360 gradi di ciò che ci circonda, che getta nuove basi comunicative. Believe.

 

 

Lilly Reich

Ottocento. Lilly Reich porta l’exhibition design al livello di disciplina. Pioniera del design in una Germania in cui l’avanguardia era ricerca e sperimentazione, in cui l’ingegno e lo stile trovano nuove forme ed equilibri, insegna alla Bauhaus e realizza anche insieme a Mies Van Der Rohe oggetti e spazi che rivoluzioneranno il modo di osservare, oltre che di usufruire. Experience.

 

 

 

Queste brevi storie raccontano come anche in epoche meno recenti le nostre colleghe si siano distinte per audacia e capacità! E se ancora non siete convinti del fatto che l’architettura è Donna, guardatevi questo nutrito elenco di venerande Colleghe:

 

1 Comment

  1. Nel vostro elenco di architette importanti mancano Flora Ruchat-Roncati †, Ada Tolla †, Kazuyo Sejima, Jasmeen Lari, Farshid Moussavi, Olajumoke Adenowo, Ethel Charles †, Neri Oxman, Louise Blanchard †.

    Cordialmente,

    Till Neuburg

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...