Titanic: gli Iceberg non fanno più paura

architetti&POPCORN

 

Titolo originale Titanic
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d’America
Anno 1997
Durata 195 min
Rapporto 2,35:1
1,78:1 (versione IMAX 3-D)
Genere catastrofico, drammatico,epico, sentimentale, storico
Regia James Cameron
Soggetto James Cameron
Sceneggiatura James Cameron
Produttore James Cameron, Jon Landau
Produttore esecutivo Pamela Easley, Al Giddings,Grant Hill, Rae Sanchini
Casa di produzione 20th Century Fox, Paramount Pictures, Lightstorm Entertainment
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Russell Carpenter
Montaggio Conrad Buff, James Cameron, Richard A. Harris
Effetti speciali Robert Legato, Mark A. Lasoff, Thomas L. Fisher,

Michael Kanfer, John Bruno,Craig Barron,

Mat Beck,Industrial Light & Magic,Digital Domain,

4-Ward Productions, Banned from the Ranch Entertainment,

CIS Hollywood, Cinesine,Digiscope, Donald Pennington Inc.,

Hammerhead Productions, Light Matters Inc.,

Matte World Digital, POP Film, Pacific Title Digital,

Perpetual Motion Pictures,Title House, Video Image,

Anatomorphex, Blue Sky/VIFX, Digikore VFX, Pixel Envy,

The Post Group,Rainmaker Digital Pictures,Vision Crew Unlimited

Musiche James Horner
Scenografia Peter Lamont
Costumi Deborah Lynn Scott
Trucco Polly Earnshaw, Sian Grigg,Rebecca Lafford, Vincenzo Mastrantonio,

Giulio Pezza,Tina Earnshaw, Greg Cannom, Simon Thompson

 

114253092-a893e1fb-d145-4a89-9051-6e99c5d29fd4

 

Riproduzione in scala, ecco la parola d’ordine del film Titanic.  Il Colossal di James Cameron infatti, viene girato in Messico negli Studi Baja, su un set lungo una fascia di costa di 16 ettari, allestito in circa 100 giorni.

Una porzione della nave viene riprodotta in scala reale ed è lunga 236 metri, ma esistono altri modelli in scale diverse per permettere tutte le riprese del film. Sono state realizzate due grandi vasche piene di acqua dell’oceano depurata: la prima, di ben 65 milioni di litri, per simulare l’affondamento; la seconda, di 19 milioni di litri, all’interno di un teatro di posa per le riprese con gli attori.

Gli interni vengono invece riprodotti a parte. Alcuni in scala, aggiungendo poi gli attori al loro interno attraverso l’utilizzo di effetti speciali, altri a grandezza naturale.

Il salone della prima classe e la celebre scalinata ne sono un esempio. Questo viene infatti costruito all’interno della seconda vasca, profonda nove metri e progettata per essere inclinata e progressivamente riempita d’acqua. Una reale collaborazione tra Architettura ed Ingegneria.

Ma la storia del Titanic continua a creare Colossal ed a Belfast a 100 anni dalla scomparsa del transatlantico, arriva il Titanic Belfast, simbolo di orgoglio per la tradizione di ingegneria navale della città.

 

 “È davvero fenomenale, un edificio maestoso e sensazionale”.       James Cameron

 

Si tratta di un edificio ricoperto da tremila pannelli di alluminio, che evocano lo scafo di una nave. La struttura è alta 38 metri e la sua forma angolare richiama l’immagine di una prua, inclinata verso il basso.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

La struttura comprende anche un villaggio ed un resort nelle vicinanze, sviluppato in un’area totale di 14.000 mq, per soddisfare l’esigenza di alloggi per turisti e visitatori.

Nell’edificio principale si trovano diverse installazioni temporanee e stabili, tutte interattive, attraverso le quali è possibile rivivere, conoscere e comprendere meglio quali furono le dimensioni del naufragio più famoso della storia.

Attraverso schermi reattivi e tecnologie all’avanguardia nell’esposizione museale si possono ascoltare i racconti del comandante guardando una ricostruzione del fondale su cui sarebbe adagiata la carcassa del transatlantico.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Un’impresa complessa, che ha richiesto diversi anni di progettazione e circa tre anni per la sua realizzazione. La città di Belfast ha accolto con entusiasmo l’opera degli Studi di Architettura Todd Architects e CivicArts, considerandola il motore per la rinascita turistica della zona portuale/industriale ormai in lento declino.

 

“La forma finale comprende tutto ciò che c’è stato prima: cristallo, iceberg, stella e prua”.                Todd Architects & CivicArts

 

E allora che dire, se vi venisse voglia di vivere l’esperienza dei passeggeri del Titanic potete trovare tutte le informazioni a questo link.

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...